Bollettino di oggi 13 settembre: 2.800 casi e 36 morti

Il numero dei nuovi contagi è il più basso dal 19 luglio. Aumenta di 4 unità il numero di ricoverati in terapia intensiva, di 87 quello nei reparti ordinari

Scendono da 4.664 a 2.800 i casi oggi in Italia, con il tasso di positività in crescita dello 0,6 che si attesta così al 2,3%. Il numero dei nuovi contagi è il più basso dal 19 luglio quando se ne erano contati 2.072. Sono 36 i morti mentre si contano 4 letti in più occupati nelle terapie intensive e 87 nei reparti di medicina.

*** Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirus

Netto calo (da 228 a 87) dei contagi in Piemonte dove anche il tasso di positività scende  dal 5,8 al 3%. Dimezzati i casi in Lombardia che da 449 di ieri passano a 220, con l’incidenza che sale però dallo 0,9 all’1,5%.

In Veneto calano da 465 a 291 i nuovi casi di Covid-19 e due decessi nelle ultime 24 ore. L'incidenza dei casi su 14.220 tamponi effettuati è del 2,04%. Crescono i malati attualmente in carico, che sono 12.884 (+74), e i ricoveri nei reparti ordinari, che sono 264 (+5); invariato infine (57) il numero di pazienti in terapia intensiva.

I nuovi casi Covid registrati in Toscana nelle 24 ore sono 207 su 5.919 test di cui 4.080 tamponi molecolari e 1.839 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 3,50% (9,6% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i nuovi positivi rilevati in un giorno sono più che dimezzati (erano stati 431) ma su un numero di esami di circa un terzo poiché il precedente rilevamento era stato su 17.607 test totali, di cui 8.631 tamponi molecolari e 8.976 test rapidi, pertanto il tasso dei nuovi casi oggi risale (ieri era del 2,45%).
Nel Lazio casi in calo da 323 a 271. Sono 3 i decessi e due i letti in più occupati nelle terapie intensive.

Oggi in Puglia si registrano 88 nuovi casi di infezione al Covid-19 contro i 127 di ieri su 6.438 test, con una percentuale di positività dell'1,36% contro l'1,01% di ieri. Tre le persone decedute (ieri nessuna).

Scendono da 229 a 125 i contagi in Calabria, dove il tasso di positività passa dal 7 al 4,7% mentre l’incidenza settimanale dei casi è a quota 89.3.

Un decesso e 96 nuovi casi di positività al Covid nelle ultime 24 ore in Sardegna, 20 più di ieri. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 1.801 test per un tasso di positività del 5,3%. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 24 (- 1), mentre i ricoverati in area medica salgono a 213 (+ 5). Le persone in isolamento domiciliare sono 4.835 (172 in meno rispetto a ieri).

Ampliare «molto» l'obbligatorietà dei vaccini anti-covid potrebbe rendersi necessario negli Stati Uniti per contenere la pandemia. Lo ha detto Anthony Fauci in una intervista alla Cnn, osservando come la combinazione della contagiosità della variante Delta con il rallentamento nelle vaccinazioni «ha portato gli Stati Uniti in un periodo molto difficile». Il direttore del «National Institute of Allergy and Infectious Diseases», ha dichiarato che se non si riuscirà a persuadere molte persone a immunizzarsi contro il Sars-Cov2 nonostante i messaggi dei dirigenti sanitari, potrà essere necessario introdurre l’obbligatorietà nelle scuole e nelle imprese. Credo che proprio questo «potrà sbloccare le cose», ha detto l'immunologo - perché la gente non vorrà non poter andare al lavoro o al college e quindi finirà per farlo». «Certo - ha sottolineato - sarebbe molto meglio che tutti lo facessero volontariamente, ma se non accade bisogna pensare a misure alternative».

Intanto il governo britannico si appresta a rovesciare il parere negativo dei consulenti del Joint Committee on Vaccination (Jcvi) sull'allargamento dei vaccini anti Covid a bambini e ragazzi fra 12 e 15 anni sullo sfondo della riapertura delle scuole. Lo anticipa la Bbc, indicando che la formalizzazione potrebbe arrivare a sorpresa domani da Boris Johnson, dopo il responso consegnato oggi dai chief medical officer delle 4 nazioni del Regno: più favorevole di quello del Jcvi. Quest'ultimo nei giorni scorsi aveva scelto di non raccomandare per ora l'allargamento evocando cautele sul rapporto rischi/vantaggi per questa specifica fascia d'età.

Video del giorno

Maltempo in Grecia, un pullman viene "inghiottito" da una voragine

La guida allo shopping del Gruppo Gedi