George Floyd, ora l’accusa è omicidio volontario. Arrestati i 4 poliziotti coinvolti. E Snapchat dice stop a Trump: “Incita alla violenza”

Derek Chauvin durante l'arresto fatale di George Floyd

Twitter aveva già preso posizione contro il presidente, mentre Facebook non si è schierato