Usa, sparatoria in un’azienda in Texas: un morto e cinque feriti

Arrestato un 27enne, ancora da chiarire il movente

WASHINGTON. Almeno una persona è stata uccisa e altre cinque ferite durante una sparatoria all'interno di un'azienda di Bryan, in Texas. Lo riporta il sito «Usa Today», citando fonti di polizia. Il sospetto autore della sparatoria, identificato nella dalle autorità come Larry Bollin, un impiegato di 27 anni della stessa azienda, è stato arrestato dopo una caccia all'uomo che si è conclusa nella piccola città di Iola. Bollin, originario proprio di questa cittadina, è stato accusato di omicidio. Il suo movente - secondo le autorità - deve ancora essere chiarito. 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi