La regina Elisabetta di nuovo in pubblico a Edimburgo

La sovrana ha partecipato oggi alla parata delle forze armate: è la seconda apparizione in due giorni

La Regina Elisabetta ha assistito alla parata delle forze armate oggi a Edimburgo, nella sua seconda apparizione in pubblico in due giorni, in occasione delle celebrazioni del Giubileo di Platino in Scozia.

L'evento si è svolto al palazzo di Holyroodhouse, residenza ufficiale della sovrana in Scozia, dove Elisabetta rimarrà fino al primo luglio, riferisce la Bbc. Dopo i problemi di mobilità che le avevano impedito di partecipare a tutti gli eventi del Giubileo di Platino in Inghilterra, la visita in Scozia della sovrana 96nne è stata confermata solo ieri mattina.

Accompagnata dal figlio minore Edoardo, con la moglie Sophie, la Regina ha ricevuto ieri le chiavi della città di Edimburgo, offerte dal Lord prevosto. E, come vuole la tradizione, le ha subito restituite in segno di fiducia per le autorità locali.

Oggi la sovrana è nuovamente comparsa in pubblico per la parata dell'atto di lealtà e la consegna delle chiavi del castello di Edimburgo. L'evento avviene nel 200esimo anniversario della visita di re Giorgio IV in Scozia nel 1822, in cui vennero presentate per la prima volta le chiavi del castello ad un sovrano britannico.

La cerimonia è iniziata con la presentazione alla Regina di alti rappresentanti dell'esercito, la marina e l'aviazione da parte del Lord Lyon, il «re d'arme», ufficiale responsabile dell'araldica scozzese. La Regina era "in forma smagliante" ha poi commentato il generale Alastair Bruce of Crionaich, governatore del castello di Edimburgo, che ha offerto successivamente le chiavi alla sovrana. La regina le ha poi restituite  «in gratitudine per l'atto simbolico di lealtà delel forze armate».

Video del giorno

Mister Corrent dopo l'amichevole con il Sudtirol

La guida allo shopping del Gruppo Gedi