Il Pd vara il nuovo statuto: “Sarà partito antifascista". Fine all’automatismo segretario-candidato

Tra le novità la parità di genere negli organismi dirigenti e il ballottaggio per le primarie