Non è solo questione di dosi: l’Africa ha paura di vaccinarsi e non crede nelle istituzioni pubbliche

Le prime vaccinazioni con il programma africano Covax a Lagos, in Nigeria

ll Sud Africa ha respinto diverse grosse spedizioni di Pfizer e Johnson & Johnson, racconta il New York Times. Il motivo è che i funzionari della sanità temevano che le scorte potessero guastarsi a causa di una domanda insufficiente da parte degli abitanti

Poco prima che venisse scoperta la variante Omicron, il Sud Africa ha respinto diverse grosse spedizioni di Pfizer e Johnson & Johnson, racconta il New York Times. Il motivo è che i funzionari della sanità temevano che le scorte potessero guastarsi a causa di una domanda insufficiente di vaccini da parte degli abitanti. Stessa cosa è successa in Namibia, Zimbabwe, Mozambico e Malawi. Come

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mantova, la pinsa alla conquista dell'Europa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi