Il caso Maresca fa riesplodere i problemi, ma anche le ipocrisie, del rapporto tra magistratura e politica

Catello Maresca è un magistrato napoletano. Per anni ha condotto importanti indagini contro la camorra e dato la caccia a latitanti come il boss Michele Zagaria. Al punto che nel 2018 è stato protagonista di una docufiction sui canali Discovery, intitolata “Il giorno del giudizio. Come ho catturato l’ultimo dei Casalesi”. 

Nel 2019 pareva destinato al salto nella Direzione nazionale antimafia, prima della pubblicazione delle intercettazioni di Luca Palamara.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, prima votazione per il Quirinale a Montecitorio: diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi