Scontro fra auto e furgone: 4 feriti, due gravi, strada bloccata

Ex statale Virgiliana chiusa per consentire i soccorsi. Uno dei coinvolti trasportato in elicottero all'ospedale di Brescia

SAN GIACOMO DELLE SEGNATE. Incidente stradale, la mattina del 25 settembre alle 7, sulla ex statale Virgiliana, via Cantone, in centro abitato a San Giacomo delle Segnate. Quattro le persone ferite, una ragazza di 19 anni e tre uomini di 39, 62 e 65 anni. La giovane, di Poggio Rusco, era a bordo di una Lancia Y e viaggiava da S. Giacomo verso Quistello, mentre i tre uomini, tre operai di Suzzara, si trovavano su un furgone, nella direzione contraria.

All’origine dello scontro forse un sorpasso azzardato o l’invasione della corsia a causa di una distrazione da parte di uno dei due mezzi. Inevitabile e violento lo scontro. Tutti feriti gli occupanti dei due mezzi: uno degli operai, il 62enne, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Brescia, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Grave, ma non in pericolo di vita, la 19enne, ricoverata al Poma. Gli altri due feriti, di 39 e 65 anni, sono stati visitati e poi dimessi, uno con una prognosi di 30 giorni e l’altro di sette.

La strada, già normalmente trafficata all'ora di punta, ha subìto un forte rallentamento alla circolazione per consentire i soccorsi e rilievi del caso. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri di Suzzara e San Giacomo.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi