"C'è un ragazzino ubriaco che sta male": ma all'arrivo dei soccorsi è sparito

Mobilitazione nella zona delle scuole per un allarme intossicazione etilica

VOLTA MANTOVANA. Oggi  pomeriggio (martedì 6 aprile) verso le cinque è scattato l’allarme al 118 e poi alle forze dell’ordine per un ragazzino di soli 14 anni che si era sentito male per aver bevuto troppi alcolici. La segnalazione arrivata alla centrale del 118 indicava come luogo, via Borgo Stazione, più o meno nei pressi delle scuole e dell’istituto comprensivo di Volta. Subito si è mobilitata un’ambulanza della Croce Azzurra, che è corsa sul posto ed è partita la chiamata al 112. I carabinieri a loro volta hanno smistato la chiamata alla pattuglia della Polizia intercomunale che era in servizio. Anche gli agenti sono accorsi sul posto. Ma in via Borgo Stazione non c’era più nessuno. Uno scherzo? Un falso allarme? Oppure il ragazzino che stava male si è ripreso e poi se l’è data a gambe per non finire nei guai con i genitori? Probabile l’ultima ipotesi. Sta di fatto che nessuno è stato soccorso e portato in ospedale. — © RIPRODUZIONE RISERVATA

La guida allo shopping del Gruppo Gedi