Un’intera famiglia intossicata dal monossido di carbonio

Un braciere acceso ha fatto finire all’ospedale sei persone di Rivalta sul Mincio, nessuno è in pericolo di vita

RIVALTA SUL MINCIO. Un intero nucleo familiare residente a Rivalta sul Mincio, in provincia di Mantova, è rimasto intossicato a causa del monossido di carbonio sprigionato da un braciere rimasto acceso in casa. La famiglia, sei persone di origine tunisina - informa una nota della compagnia dei carabinieri di Castiglione delle Stiviere - è stata soccorsa dai sanitari del 118. Alcune persone si sono recate all’ospedale di Mantova con mezzi propri, altri sono stati trasportati, sempre al Carlo Poma, dalle ambulanze accorse sul posto. Gli intossicati non sono in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Castel Goffredo, i vigili del fuoco di Castiglione e personale dell’Asl di Mantova.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi