Aiuti dall'Otto per mille: così rinascerà la chiesa

Veduta della piazza

Lavori in corso a Pomponesco per rinforzare l’edificio colpito dal terremoto. La Curia di Cremona sostiene l’opera e stacca un assegno da centomila euro

POMPONESCO. È di quasi 395mila euro lo stanziamento assegnato quest’anno dall’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici alla Diocesi di Cremona. I fondi, provenienti dall’Otto per mille, serviranno in modo particolare per alcuni interventi di manutenzione su edifici sacri, per cui la diocesi aveva presentato specifici progetti alla Conferenza episcopale. Priorità nell’impegno dei fondi saranno le chiese colpite dal sisma del 2012: per questo una parte significativa del contributo verrà girata a Pomponesco.

L’erogazione è di 100mila euro; una prima tranche della somma stanziata è già stata versata, il saldo sarà a lavori conclusi. L’opera di consolidamento è partita a gennaio, e sta perseguendo un progetto sperimentale, ovvero il rafforzamento della struttura mediante l’ancoraggio ai muri perimetrali di diciannove travi ad arco. La travatura dovrebbe legare l’edificio, e al tempo stesso assecondarne le eventuali future vibrazioni con la giusta elasticità. L’importo complessivo dei lavori è di circa 270mila euro; poi bisognerà cominciare a pensare al restauro pittorico.

Anche la Regione Lombardia ha assegnato alla parrocchia un finanziamento per il restauro della chiesa, pari a 46.500 euro a fondo perduto e 139mila euro da restituire in quindici anni a tasso zero. I fondi dell’Otto per mille comprendono pure un capitolo relativo all’installazione di sistemi d’allarme per le chiese di particolare valenza storico-artistica.

«I fondi per i sistemi di sicurezza – precisa il responsabile dell’Ufficio diocesano per i beni culturali ecclesiastici, monsignor Achille Bonazzi – sono stati assegnati in questo caso alle parrocchie che ne hanno fatto richiesta». Tra queste la stessa Pomponesco (3.212 euro) e Cividale Mantovano (3.666 euro). Bonazzi coglie l’occasione per chiedere ai parroci di segnalare le eventuali necessità per i sistemi di sicurezza, così da inoltrare quanto prima le richieste.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mister Corrent e il pari del Mantova a Vicenza nel test: «Tutti sul pezzo»

La guida allo shopping del Gruppo Gedi