Chirurgia toracica tra le migliori d’Italia

La Chirurgia Toracica del Poma prima in Lombardia e fra i primi cinque centri in Italia per gli interventi polmonari mini-invasivi. È quanto emerge dal report semestrale del Gruppo di Studio...

La Chirurgia Toracica del Poma prima in Lombardia e fra i primi cinque centri in Italia per gli interventi polmonari mini-invasivi.

È quanto emerge dal report semestrale del Gruppo di Studio Italiano Vats delle attività delle strutture di Chirurgia Toracica. La classifica è relativa al numero di interventi di “Lobectomie Video-Assistite” e Mantova vanta oramai un’esperienza di oltre 200 interventi eseguiti con questa tecnica innovativa. Nel 2010 il Poma ha acquisito un laser di ultima generazione che ha consentito al reparto diretto dal primario Giovanni Muriana di perfezionare le tecniche di resezione polmonare in chirurgia toracica mini-invasiva. «Siamo molto soddisfatti di questi primi dati – spiega il chirurgo toracico Andrea Droghetti – riusciamo ad eradicare i tumori polmonari attraverso incisioni di pochi millimetri rispetto alle tecniche standard con lunghi tagli, riducendo dolore post-operatorio, degenze ospedaliere e gli esiti chirurgici».

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, quinta votazione a Montecitorio

La guida allo shopping del Gruppo Gedi