Elicottero militare per salvare la vita a un ragazzo

Il trasporto dal Poma al San Raffaele di Milano. Il 19enne affetto da una grave polmonite

MANTOVA. Un elicottero dell’Aeronautica Militare è atterrato ieri sera alle 18.30 alla pista dell’ospedale Carlo Poma per trasportare un giovane paziente dal reparto di Rianimazione all’ospedale San Raffaele di Milano. Il paziente è un 19enne, colpito da una grave forma di polmonite: non era in grado di respirare da solo e necessitava di un apparecchio particolare di supporto cardiopolmonare che è stato portato a Mantova da Milano con lo stesso elicottero.

Elicottero militare al Poma per trasferire un giovane paziente

I sanitari hanno, quindi, scaricato l'apparecchio Ecmo per l'ossigenazione extracorporea a membrana, trasportato subito in Rianimazione. Nel frattempo il velivolo militare - di grosse dimensioni, in grado di ospitare un apparecchio come l’Ecmo - si è alzato in volo ed ha raggiunto la base di Villafranca per fare rifornimento. Dopodiché verso le 20 è tornato al Poma per caricare il paziente attaccato al macchinario.

I sanitari hanno seguito passo dopo passo il trasporto del giovane - che al San Raffaele deve essere operato d’urgenza - fin dentro la cabina dell'elicottero. Prima di organizzare le manovre, è stato necessario contattare la base dell'aeronautica per avere conferma che lo spazio della pista del Poma fosse sufficiente all'atterraggio e al decollo del grosso velivolo.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi