Le indagini della procura: "Tipaldi conosceva i mafiosi"

L’intercettazione della telefonata del boss a cena a Viadana e la sparatoria: con le carte del magistrato la prefettura ha depennato la ditta dalla white list. Il procuratore Condorelli: "Noi abbiamo fatto delle doverose verifiche dopo le notizie pubblicate sulla stampa. Non abbiamo nessuno sulla coscienza"