Il sondaggio: il 38% dei cittadini voterebbe Pd

I cittadini intervistati esprimono un sostanziale gradimento per l’eventuale candidatura di Giovanni Pavesi, il 53% ha detto di nutrire molta o abbastanza fiducia nell’ex primo cittadino.A Federici il 45%.

VIADANA In un quadro di generale disaffezione alla politica, il Pd rimane il partito cui molti viadanesi guardano: al momento, il 38 per cento dell’elettorato intenderebbe votarlo, secondo il sondaggio commissionato dal partito stesso all’istituto Swg. I cittadini intervistati esprimono un sostanziale gradimento per l’eventuale candidatura a futuro sindaco di Giovanni Pavesi (il 53% ha detto di nutrire molta o abbastanza fiducia nell’ex primo cittadino). Il segretario Pd Nicola Federici ha ottenuto un 45% di gradimenti, contro il 41% di Giovanni Cavatorta e Dario Anzola. «I viadanesi – sintetizza lo stesso Pavesi – approvano il rinnovamento avviato dalla segreteria Federici. Io metto la mia credibilità a disposizione di questo progetto. Io e Federici possiamo compensarci». No a gerarchie precostituite: il partito esprimerà un suo candidato sindaco, che sarà confrontato con gli eventuali alleati in primarie di coalizione. In preparazione, anche una civica di “responsabili”. (r.n.)

 

 

Video del giorno

Bimba di sei anni cade da una giostrina al parco di Porto Mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi