In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La magia dei burièl infiamma la provincia

In 4.500 hanno assistito con il naso all'insù al rogo di Revere, dove la Vecia è volata giù dalla torre. Grande festa e fiaccolata anche a Rivalta sul Mincio, dove quest'anno la Befana è bruciata nel piazzale del palazzetto dello sport

1 minuto di lettura

MANTOVA. Botti, profumo di vin brulè e salsiccia, la torre che si incendia come tradizione vuole e, ovviamente, lei, la Befana, che per sfuggire alle fiamme precipita nel rogo crepitante. Tanta gioia e un pizzico di malinconia (per le feste ormai archiviate) a Revere, dove quest'anno la vecchia è bruciata bene. Annunciando fortuna per il 2015.

Il rogo della torre di Revere richiama 4.500 persone

Lo spettacolo è magico con il rogo che arde 200 fascine, le fiamme che divampano, il fumo rosso che sale dalla cella campanaria della torre antica. Uno spettacolo che ha richiamato 4.500 persone, fin dalle prime ore del pomeriggio. Il clima è quello da fiera con bancarelle che offrono leccornie e banchetti che espongono un vasto assortimento di curiosità.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) La Vecia annuncia fortuna a Revere]]

A scaldare la folla, e a ritmare la fuga della Befana, l'accompagnamento pirotecnico e musicale di Parente Fireworks, che scandisce anche i desideri e le speranze della gente.

Incanto anche a Rivalta sul Mincio, dove il fuoco per accendere il burièl è arrivato ancora una volta via acqua, "trasportato" dai volontari del Gruppo canoistico rivaltese e preso in consegna da tante piccole mani. Oltre mille le persone che hanno assistito al tradizionale appuntamento dell’Epifania, che, quest’anno, ha visto la festa snodarsi per le vie del paese e svolgersi in due tempi e due luoghi, con tanto di rogo nel piazzale del palazzetto dello sport.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Acqua e fiamme per il burièl di Rivalta]]

Il clima di festa ha spento anche le polemiche per il divieto di accendere il buriel sulla riva del fiume.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Festa con il burièl a Castiglione delle Stiviere]]

 

I commenti dei lettori