In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Gormiti o One Direction? Alle elementari gratis il diario della Polizia

Mantova inserita nel progetto della Polizia di Stato. Alle classi quarte arriva gratis il diario con i consigli su legalità, web sicuro, razzismo ed educazione stradale

1 minuto di lettura

MANTOVA. I Gormiti? Gli One Direction? Comix o le squadre di calcio? Dal prossimo anno arriva un'alternativa ai diari scolastici più in voga alle elementari. E gratis.

A pensarci è la Polizia di Stato che in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Economia e Finanze, ha rinnovato l’iniziativa di distribuire l’agenda scolastica denominata “il mio diario”. Il progetto, denominato “Un anno con Vis e Musa”, prevede la distribuzione di 50mila copie dell’agenda agli studenti delle classi 4^ e delle pluriclassi degli istituti primari di dieci province, tra cui anche Mantova.

La consegna dei diari della Polizia

Protagonisti grafici del progetto sono due super eroi, chiamati “Vis” e “Musa”, i quali accompagneranno gli studenti per l’intero anno scolastico, stimolandoli alla riflessione, insieme a docenti e genitori, su questioni fondamentali per la loro formazione e per la civile convivenza. Il tema del diario sarà infatti l’educazione alla legalità e al senso civico. Corredato di vignette che richiameranno il corretto senso del vivere in collettività, il diario, affronterà tematiche quali l’educazione alla legalità, l’uso sicuro del web, l’educazione alla circolazione stradale, il razzismo e la tutela dell’infanzia, offrendo spiegazioni adeguate ad un pubblico di bambini. Il progetto ha trovato la condivisione del Ministero dell’Istruzione, il quale ne ha riconosciuto l’originalità e la bontà della finalità educativa, nonché del Ministero dell’Economia e delle Finanze che dallo scorso anno ne ha promosso la diffusione a livello nazionale.

Il 3 giugno, contemporaneamente alla presentazione nazionale del progetto a Frosinone, il questore di Mantova, .Giuseppe Reccia, provvederà personalmente alla consegna delle agende all’istituto Leon Battista Alberti di Mantova, nel corso di una cerimonia pubblica.

I commenti dei lettori