Nasce l’asilo nel bosco: prati e piante al posto delle aule

Il nuovo progetto, già diffuso in altri paesi d'Europa, partirà in settembre e sarà rivolto a bambini tra i 3 e i 6 anni

CAVRIANA. Un asilo nel bosco a Cavriana, dove i bambini possano quotidianamente vivere il rapporto con la natura, crescendo, facendo scoperte, ma anche mettendosi alla prova ed imparando la condivisione e il confronto con i coetanei.

A settembre prenderà il via la prima esperienza di asilo nel bosco delle colline moreniche, pensata per bambini dai 3 ai 6 anni di età. Il modello educativo è nato in Danimarca negli anni ’50 e adottato successivamente da molti altri paesi d’Europa, come la Svizzera, l’Austria, il Regno Unito, dove ormai sono più di mille

Il progetto, ideato da un gruppo di genitori sulla base delle realtà di asilo nel bosco diffuse all'estero e negli ultimi anni anche in Italia, è coordinato dai pedagogisti Davide Fattori ed Elena Carletti, promotori di un'esperienza simile in provincia di Verona.

Lo sviluppo di questa realtà educativa ha ottenuto l'appoggio della Cooperativa Canale scuola di Bolzano oltre che dell'amministrazione comunale di Cavriana, guidata dal sindaco Giorgio Cauzzi: grazie alla sensibilità ed all'impegno in particolare dell'assessore alla Pubblica Istruzione Gaia D'Isola, da settembre il bosco comunale di Cavriana farà da aula didattica, mentre uno spazio chiuso ed accogliente sarà il "rifugio" dei bambini in caso di necessità.

Per presentare nei dettagli il progetto, sono in programma due incontri informativi rivolti ai genitori ed ai loro bambini.

Questo sabato e sabato 29 agosto, alle 17.30, con ritrovo ai Giardini Inferiori di Villa Mirra a Cavriana, Davide Fattori incontrerà le famiglie interessate a valutare l'iscrizione dei propri figli all'Asilo nel bosco, spiegando come educare nel bosco significhi mettere al centro l'esperienza diretta, dando ai piccoli la possibilità di vivere giornalmente vere avventure, di usare tutti i sensi, di soddisfare il loro bisogno di movimento, di incrementare le capacità motorie e le proprie forze, trovando anche tranquillità nonché situazioni che stimolino la collaborazione e la cooperazione. A tutti i presenti verrà offerta una fresca merenda.

L'apertura dell'Asilo nel bosco a Cavriana fa seguito ad un percorso che ha visto numerose famiglie partecipare sia ai laboratori primaverili del sabato pomeriggio, che alla settimana estiva di Asilo nel bosco, andata in scena a Castiglione delle Stiviere dal 6 al 10 luglio scorsi.

Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff di "Educare nel bosco" ai numeri 340/0506009 - Fabio; 339/7783099 - Anna; 346/7555466 - Andrea; 339/1264295 - Elisabetta oppure scrivere all'indirizzo e-mail educarenelbosco@gmail.com.

È attiva, inoltre, la pagina Facebook "Educare nel bosco".

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Commozione in campo a Casalpoglio: un minuto di silenzio e fiori per Dimitri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi