In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Piccoli astronomi crescono

Almeno quaranta bambini al laboratorio di astronomia con la studiosa e scrittrice Lara Albanese

1 minuto di lettura

MANTOVA. Creare l'universo con le proprie mani? Beh, non facile... ma si può. Basta qualche pezzo di stoffa nera, degli adesivi blu da ritagliare in tondo e il gioco è fatto. Artefici della creazione i circa quaranta bambini e bambine che questa mattina ha seguito l'evento numero 75 del Festivalettura "Il cielo sulla testa" tenuto da Lara Albanese, astronoma e autrice di una svariata serie di libri per i più piccoli, ultimo dei quali "Come coperta il cielo".

Lara, di fronte ai bimbi attentissimi, ha spiegato innanzitutto di essere una "fissata" del cielo e delle stelle e ha spiegato loro le più note e visibili costellazioni, oltre alla differenza fra i colori e le età delle stelle. Aperto il mondo, i bimbi sono entrati concretamente nell'universo, realizzandolo. Due ore di laboratorio pratico e creativo, con pezze e adesivi per realizzare la coperta-cielo, tubi di cartone come telescopi e altre invenzioni. Un gioco, un gioco divertente e sapiente per i più piccoli, che hanno potuto poi portarsi a casa il loro nuovo kit dell'astronomo.

I commenti dei lettori