Il carro dei coscritti multato dai vigili urbani

Uno dei carri dell'ultima festa dei coscritti

Paletta alzata e tutti giù dal carro: è finita male la festa dei coscritti di Bozzolo e Canneto. È finita con una multa dei vigili urbani che hanno contestato all'autista la mancanza del libretto di circolazione del trattore che trainava il carro

BOZZOLO. È finita male la festa dei coscritti di Bozzolo e Canneto. È finita con una multa e...tutti giù dal carro. Letteralmente.

Domenica pomeriggio, dopo alcuni giorni di festa tra carri, discoteche e sfilate, un gruppo di sedici neomaggiorenni di Bozzolo è salito sul carro che avevano preparato e si è messo in cammino per raggiungere i paesi vicini.

Il mezzo era un trattore con un carro agricolo agganciato. Sul rimorchio c’erano sedici ragazzi, un generatore per la musica e una notevole quantità di alcolici, birre in particolare.

Nel centro abitato di Piadena, gli agenti della polizia locale alzano la paletta e fermano il mezzo per un controllo. Alla guida c’era un adulto, il quale porge la patente ma non il libretto di circolazione.

Il problema è che, in mancanza di libretto, non si sa in che categoria sia immatricolato il mezzo. Probabilmente è solo un trattore agricolo non adibito al trasporto di persone. Quindi gli agenti fanno scendere tutti i ragazzi, multano l’autista (28 euro) perché non aveva i documenti completi e gli danno 30 giorni perché li consegni. Se risulterà che il mezzo era solo agricolo e non aveva l’autorizzazione per poter circolare con persone a bordo (le strade, oltretutto, come succede ai carnevali, avrebbero dovuto essere chiuse).

Stessa cosa è successa ai coscritti di Canneto. Anche per loro un’amara fine giornata di festeggiamenti. Tutti a bordo del carro agricolo, domenica pomeriggio sono stati fermati lungo la strada che da Canneto porta a Drizzona. Pochi chilometri, certo, ma non autorizzati. Così come non era autorizzato il carro. Anche per loro (in particolare per l’autista) una multa salata (pare oltre duecento euro) e il ritorno a casa a piedi o dopo essersi fatti recuperare da genitori e amici.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Italian Tech Week 2022, a Torino le idee che migliorano il futuro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi