La Notte bianca riempie la città

Notte bianca 19 settembre 2015

Musica in tutti gli angoli del centro, tante famiglie e giovanissimi

MANTOVA. Ultimo appuntamento con Mantova Vive: la città risponde. Città insolita, viva e vivace in questo sabato sera di metà settembre. Clima perfetto, nè troppo caldo nè troppo freddo, i cori dello stadio all'ingresso della città, per la partita Mantova-Pordenone, la musica di ogni genere nel centro cittadino. Alle nove ha cominciato a riempirsi: tantissimi ragazzini, tante famiglie con bimbi piccoli, passeggini a non finire. Intorno ai gruppi musicali sparsi in tutti gli angoli del centro, piccole folle radunate.

Svariati gli eventi in programma, soprattutto musicali. Dal rockabilly in piazza Marconi, al rock psichedelico con contaminazioni folk in piazza Martiri, al blues, jazz, latin sound disseminati in tutte le vie del cuore cittadino. I tavoli per la cena sotto le stelle in via Franchetti e vicolo Rastelli hanno cominciato a rimpirsi sul tardi. Pienissimi i bar, le gelaterie, pizzerie al taglio e piadinerie, per chi non aveva voglia di avventurarsi in un ristorante, rischiando di non sedersi più. Dallo svago musicale alla cultura: tanti in fila per l'ingresso al Ducale in serale al costo agevolato di un euro.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Emergenza siccità, anche il lago di Braies si ritira: la siccità ridisegna il 'paesaggio da cartolina'

La guida allo shopping del Gruppo Gedi