In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

L’elettronica piace: weekend in fiera con 15mila visitatori

Presi d’assalto i videogiochi degli anni ’80 e ’90. E sabato e domenica antiquariato e mostra mercato per bar

1 minuto di lettura

MANTOVA. L'edizione autunnale della Fiera dell'elettronica e del radioamatore ha chiuso con 15mila visitatori. Dato in linea con il 2014. La novità assoluta di quest’anno è stata la “Gamer’s Generation Area”, dedicata ai videogiochi “vintage” degli anni Ottanta e Novanta, con trenta postazioni prese d’assalto da appassionati di tutte le età.

Console che hanno fatto la storia del videogioco, come la Nintendo 64, e postazioni come quelle che si trovavano nelle sale giochi al mare, nei luna park hanno permesso al pubblico di fare un tuffo nel passato. Ma hanno incuriosito anche i bambini e i ragazzi di oggi, pur abituati a videogiochi tecnologicamente e graficamente più avanzati. Nello spazio “Gamer's” sono stati presentati anche alcuni nuovi giochi prodotti da case indipendenti, fuori dai circuiti commerciali.

Grande curiosità ha suscitato anche lo spazio dei “makers”, ovvero degli artigiani digitali. La fiera ha ospitato alcuni gruppi che sperimentano nuovi modi di produzione, sfruttando le opportunità della tecnologia meglio se libera da licenze commerciali, come il cervello elettronico “Arduino” e i software per stampanti 3D. Le associazioni Augman, Lugman, Coder Dojo, FabLab, Imprimatur Lab, insieme agli studenti dell’istituto Fermi di Mantova, hanno presentato alcuni piccoli esperimenti di robotica. Tra i prototipi in mostra, un guanto digitale e “Cassafortino”, una cassaforte protetta da una serie di domande intelligenti.

Ieri è stata anche la giornata del “Car Audio Competition”. Auto elaborate con il metodo del tuning hanno messo a confronto, nel piazzale della fiera, i loro super impianti audio. Prossimo appuntamento alla Millenaria sabato e domenica con il mercatino dell’antiquariato “Del C’era Una Volta”, in contemporanea con “Barmania”, la mostra mercato degli articoli inerenti il mondo dei bar. E la settimana successiva la novità: Auto, Moto e Cicli d’Epoca. )

I commenti dei lettori