E il deputato Carra scrive al ministro

MANTOVA. Sui tempi di attesa per la risonanza magnetica il deputato del Pd Marco Carra inoltrerà un’interrogazione al ministro della Sanità perché attraverso l'Agenas (Agenzia Nazionale dei Servizi Sanitari Regionali) verifichi l'organizzazione dei servizi sanitari in provincia di Mantova. «Il fatto – sottolinea Carra – che ci sia solo una risonanza magnetica pubblica a Mantova, a fronte delle otto private, è il segno, e la conferma, di uno spostamento radicale della regione Lombardia, dal pubblico al privato. In questo quadro si colloca anche il ridimensionamento dei posti letto avvenuto in questi anni, tanto che quelli privati sono passati da circa 60 a quasi 600, mentre quelli delle strutture pubbliche da 3mila a 750».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mantova, a bosco Virgiliano l'oasi per gli animali selvatici feriti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi