Sparò contro il rivale in centro a Suzzara, condannato a 2 anni

Aveva sparato a bruciapelo al rivale in amore. Poi era fuggito, ma i carabinieri, grazie all'aiuto dei familiari, l'avevano convinto a costituirsi