Ludopatie, corso per gestori di sale giochi

Sapere per prevenire, formarsi per tutelare se stessi e gli altri. Questi gli obiettivi cardine della nuova iniziativa organizzata da Cesvip Lombardia sede di Mantova dal titolo "Gestire la relazione...

Sapere per prevenire, formarsi per tutelare se stessi e gli altri. Questi gli obiettivi cardine della nuova iniziativa organizzata da Cesvip Lombardia sede di Mantova dal titolo "Gestire la relazione con la clientela a rischio ludopatia". Protagonista un tema delicato e allo stesso tempo urgente: il gioco d'azzardo patologico. Definito un vero e proprio disturbo del comportamento, si configura come una forma di dipendenza capace di creare gravi conseguenze sulla persona dal punto di vista psicologico, relazionale, economico, lavorativo e non solo.

A partire dallo scorso anno la Regione Lombardia ha stabilito l'obbligo per tutti i gestori di sale da gioco e di locali in cui sono presenti apparecchiature destinate al gioco d'azzardo lecito di seguire percorsi di formazione finalizzati alla conoscenza e alla prevenzione dei rischi connessi al gioco d'azzardo patologico e alla conoscenza della normativa del settore. L'obiettivo è quello di responsabilizzare gli esercenti ad intervenire nelle situazioni di devianza conclamata. Il Cesvip Mantova ha organizzato un corso per lunedì 26 ottobre, dalle ore 9 alle 13, e sarà tenuto da esperti incaricati dall'Asl che affronteranno argomenti quali, ad esempio, la normativa nazionale e regionale relative al gioco d'azzardo, le caratteristiche peculiari del disturbo, coinvolgendo anche aspetti riferiti alle tecniche di comunicazione al cliente potenzialmente a rischio di ludopatia e alla conoscenza di reti e strutture territoriali per la prevenzione e la cura. Per iscrizioni e informazioni contattare i seguenti riferimenti 0376/288025 - cesvip.mn@cesvip.lombardia.it

Video del giorno

La mostra dei trattori antichi a Castel Goffredo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi