La danza di Cecilia: arte e neuroscienza in movimento, terapia per i disturbi motori

Cecilia Fontanesi durante un balletto a Dixon Place, New York

La mantovana Fontanesi è volata a New York per unire le sue due passioni: la danza e le neuroscienze. "Negli Stati Uniti i benefici del ballo per curare disturbi cerebrali su persone colpite da Parkinson, ictus o traumi cranici sono già certificati. In futuro vorrei portare queste terapie anche in Italia". Danzatrice e scienziata, si divide tra teatri, aule e ospedali girando in bicicletta per la Grande Mela, per sentirsi un po' a casa