Un rap mantovano sulle stragi di Parigi

Tre ragazzi di Strongvilla contro politici e media per dire no alla guerra nel brano "Je suis"