La rsu Versalis prepara lo sciopero del 20

Protesta di gruppo contro la svendita della chimica targata Eni: presidio e corteo in via Taliercio

MANTOVA. Avanti con lo sciopero di gruppo, per protestare contro la svendita della chimica che minaccia l’identità industriale dell’Italia (insieme ai destini dei lavoratori coinvolti). Perché la chimica è alla base di ogni trasformazione. La conferma dei sindacati è arrivata l’altro ieri, in coda all’incontro al ministero dello Sviluppo Economico, dopo la reazione tiepida, quasi neutra, di Federica Guidi in merito alla partita Versalis, che l’Eni è intenzionata a cedere mantenendo per sé una quota minoritaria.

«Troppi gli investimenti necessari al settore, pochi i soldi in cassa» il refrain dell’azienda. Preoccupata sì dello smantellamento del settore, la Guidi, ma attenta a rispettare l’autonomia di Eni. Insomma, il ministro non si è spinto oltre un generico impegno «perché l’acquirente sia solido e affidabile».

Così a livello territoriale ci si sta organizzando per la manifestazione del 20 gennaio, che avrà delle declinazioni locali. Anche in via Taliercio, dove i lavoratori si troveranno davanti ai cancelli con un segretario nazionale di categoria di uno dei tre sindacati confederali (ancora da identificare). Il corteo sfilerà quindi lungo via Taliercio e, forse, oltre (il percorso lo si sta definendo in queste ore). Intanto la rsu ha sollecitato unitariamente l’azienda perché la convochi domani per trovare un accordo in vista dello sciopero (il tempo stringe): da contratto, occorre individuare insieme quali impianti portare al minimo tecnico. Spegnere tutto non si può né si vuole, la produzione va quindi frenata perché si traduca in una penalizzazione per l’azienda. O così o non sarebbe sciopero.

A proposito di vendita, Eni non rompe la consegna del silenzio ma si fanno sempre più insistenti le voci che identificano l’acquirente nel fondo statunitense Sk Capital che, conti alla mano, nei prossimi quattro anni dovrebbe investire 1,2 miliardi. Quanto la sua capitalizzazione. (ig.cip)

Video del giorno

Perù, terremoto di magnitudo 7.5, nei video sui social il momento della scossa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi