Processo alla 'ndrangheta, gli avvocati Alaia e Iannone ora sono indagati

A metterli nei guai è Antonio Rocca, il manovale della cosca: minaccia il pentito e poi accusa i due legali: «Spinto da loro a farlo». L'ex difensore si difende: «È assurdo, mai indotto nessuno a commettere reati»