In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Ubriaca alla festa: ragazza di 17 anni finisce all’ospedale

Con un centinaio di amici ha partecipato a una festa di compleanno all’agriturismo La Rasdora di Porto Mantovano. Ma, poco prima delle due, si è sentita male ed è stata trasportata in ospedale

1 minuto di lettura

PORTO. Con un centinaio di amici ha partecipato a una festa di compleanno all’agriturismo La Rasdora di Porto Mantovano. Ma, poco prima delle due, si è sentita male ed è stata trasportata in ospedale. Era ubriaca fradicia. A soli 17 anni. È stata posta in osservazione al pronto soccorso pediatrico del Carlo Poma di Mantova, dove le hanno praticato una flebo. Con il passare delle ore si è ripresa.

A quanto pare a quella festa i ragazzi hanno soltanto bevuto, miscugli micidiali e stomaco vuoto. A un certo punto la 17enne ha accusato il malore. Un’amica, spaventata nel vederla in quelle condizioni, ha chiamato i suoi genitori che a loro volta hanno fatto intervenire l’ambulanza della Croce Verde. All’ospedale, ad aspettarla, c’erano la mamma e il papà, naturalmente molto preoccupati per le condizioni della figlia.

«È l’ultima volta che ospito una festa di questo tipo nel mio locale - commenta il titolare dell’agriturismo -. Hanno veramente bevuto tanto. I genitori quando sono venuti a prenderli se ne sono resi conto». La 17enne è già stata dimessa.

Secondo dati dell’Istituto Superiore di Sanità l’alcol è il primo fattore di rischio di malattia cronica, invalidità e mortalità prematura nelle persone di sesso maschile di età compresa tra i 15 e i 29 anni. I giovani, infatti, sono più vulnerabili ai danni dell'alcol.

 

I commenti dei lettori