Ricerca Versalis: nasce a Mantova la bio-gomma

Il centro ricerche di Versalis

Joint venture tecnologica con Genomatica, azienda attiva nelle soluzioni di bioingegneria

MANTOVA. Anche la gomma diventa bio, con la complicità e l’intelligenza di Mantova. Versalis e Genomatica, azienda attiva nelle soluzioni di bioingegneria, hanno avviato la produzione in laboratorio, da materie prime totalmente rinnovabili, di bio-Butadiene (bio-Bde), uno degli intermedi chimici più usati al mondo con oltre dieci milioni di tonnellate prodotte ogni anno.

Con il bio-Bde ottenuto – si legge in una nota di Eni - Versalis ha prodotto bio-gomma. Questo progetto si basa su un processo innovativo per la produzione specifica di butadiene a partire da vari tipi di zuccheri, utilizzati come materia prima al posto dei tradizionali idrocarburi. Versalis ha prodotto diversi chili di butadiene in fermentatori da 200 litri nei suoi centri ricerca di Novara e Mantova. I primi test effettuati con il bio-Bde e il bio-Br indicano una buona compatibilità con gli standard industriali.

Video del giorno

La top model Gisele Bündchen salva una tartaruga marina intrappolata in una rete e la libera in mare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi