Scossa di terremoto nel Destra Secchia

Torna la paura. La terra ha tremato cinque minuti prima delle 22 giovedì 25 febbraio. L'epicentro della scossa, di magnitudo 3.0 è stato registrato a Poggio Rusco

MANTOVA. La terra torna a tremare. Una scossa di magnitudo 3.0 è stata registrata giovedì 25 febbraio cinque minuti prima delle 22 nel Destra Secchia. La scossa è stata avvertita in tutta la zona, soprattutto a Villa Poma, Magnacavallo, San Giovanni e Schivenoglia.L'epicentro è stato localizzato a Poggio Rusco. Il sindaco Sergio Rinaldoni e il vice Fabio Zacchi hanno organizzato un vertice in municipio dopo un primo sopralluogo in auto in paese. Zacchi: "Ero all'assemblea comunale dell'Avis quando abbiamo sentito il boato. E' stata breve ma forte, al momento non abbiamo notizie di danni". In chiesa, sistemata e riaperta un anno fa dopo i danni del sisma del 2012, era in corso un momento di preghiera per la Quaresima e tutti i fedeli sono usciti in strada. Per domattina sono stati programmati sopralluoghi con l'ufficio tecnico.

Nelle strade anche le pattuglie dei carabinieri per tranquillizzare la gente.Visto l'orario, è stata tanta la paura delle persone che stavano andando a dormire.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omnia Mantova - Toh, ci fu il Trecento

La guida allo shopping del Gruppo Gedi