La Lega: sui cartelli il sindaco non replica

CERESARA. “Storici” cartelli in dialetto, i primi nel Mantovano posti da un’amministrazione leghista finiti in discarica e sostituiti da segnali che richiamano il gemellaggio con la città di Celleno...