Vende un'auto, ma ne spedisce un'altra

Un'esposizione dell'usato

Denunciato per frode il titolare di un autosalone

SABBIONETA. Stabiliscono il modello, il valore, le caratteristiche di un’auto usata, ma al momento della consegna, l’acquirente si trova un modello diverso da quello pattuito. Quindi il titolare dell’autosalone è stato denunciato. Succede a Sabbioneta. Nei guai per frode nell’esercizio del commercio è finito il titolare del Carpi Service, concessionaria dell’usato con sede nella stessa Sabbioneta.
Qualche settimana fa è stato contattato, forse via internet, da una 36enne di Ferrara interessata ad acquistare un’utilitaria, usata ma in buone condizioni. La donna chiede quel modello, colore, caratteristiche, cilindrata e versa in anticipo la somma prestabilita. Tutto a posto, il contratto viene firmato. La macchina è pronta per la consegna. Peccato che al momento del ritiro, la donna si trova di fronte ad un’altra vettura, lo stesso colore, ma un altro modello, altre caratteristiche. Magari un buon modello come quello stabilito, ma di certo non quello per cui era già stato versato l’assegno.
La donna si è rivolta ai carabinieri, i quali, dopo le dovute indagini, hanno denunciato il titolare dell’autosalone, un 33enne di origini calabresi, residente a Sabbioneta.
2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La carica delle truppe ucraine nella pianura di Kherson

La guida allo shopping del Gruppo Gedi