Il Comune di Brescello sciolto per mafia

L'ex sindaco di Brescello Coffrini con la statua di Peppone

Shock nella Bassa. Il sindaco aveva già lasciato. Il governo: nuovi commissari e poi le elezioni nel 2018