Mantova, lo spin doctor di Salvini nel mirino di M5S

Con Maroni nel 2013. La foto (pubblica) è sul profilo Facebook di Morisi

Affondo in Regione contro il mantovano Morisi: «Da chiarire l’incarico alla sua società per l’Asst Franciacorta»

MANTOVA. Il Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale lombardo ha presentato un'interrogazione per chiedere alla giunta Maroni chiarimenti sull'affidamento «allo spin doctor di Matteo Salvini della realizzazione del nuovo sito internet» della Asst Franciacorta, ovvero l'ex azienda ospedaliera.

Chi è lo “spin doctor” in questione? È il mantovano Luca Morisi , un esponente leghista della prima ora. Giovanissimo, faceva parte della militanza e dirigenza del Carroccio negli anni d’oro, quando i lumbard riuscirono nella storica impresa di spodestare il centrosinistra dalla guida della Provincia, vincendo le elezioni e proclamando una giunta monocolore con la presidenza di Davide Boni.

Negli ultimi anni Morisi (non più iscritto alla Lega) è divenuto famoso per essere divenuto il responsabile della comunicazione (soprattutto su Facebook) del leader lumbard Matteo Salvini. A lui si deve l’invenzione del soprannome “Capitano”. «Si dice che chi trova un amico trova un tesoro - scrive su Facebook il consigliere regionale di M5S, Stefano Buffagni, firmatario dell'interrogazione con Dario Violi -. E questa volta il tesoro lo ha trovato la società di Luca Morisi. Il caso vuole che il direttore generale dell'Asst Franciacorta in Lombardia, considerato in quota Lega, abbia affidato proprio a lui la realizzazione del nuovo sito internet della struttura sanitari per una cifra di 35.000 euro».

Nel suo profilo in Linkedin lo stesso Morisi informa di aver «tra i principali clienti, Asl Mantova, Asl Cremona» e diverse altre ex Asl e strutture sanitarie. Ma chi è il direttore dell’Asst Franciacorta ? È Mauro Borelli, già direttore dell’Asl di Mantova.

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi