Caos nomine nella scuola. Elenchi rifatti in extremis

Decine di docenti sono ancora in attesa di conoscere la loro destinazione. Non saranno in classe i primi tre giorni. I sindacati: «Errore commesso a Milano»