Rubate 300 arnie con tutti gli alveari e caricate su un Tir

Sul furto indaga la polizia

Rubate da un podere agricolo quasi trecento arnie con alveari. Un furto insolito, che nella nostra provincia sembra non avere precedenti

MANTOVA. Rubate da un podere agricolo quasi trecento arnie con alveari. Un furto che nella nostra provincia non sembra avere precedenti. Il colpo è stato messo a segno in strada del Forte, vicino alla Caem. I ladri sono penetrati all’interno dell’azienda agricola dopo aver spezzato il grosso lucchetto che chiudeva il cancello d’ingresso. Una volta dentro si sono messi al lavoro. Le arnie sono state caricate, una alla volta, su un camion che ha lasciato evidenti tracce sul terreno.

La razzia ha visto impegnate non meno di quattro persone che hanno potuto agire indisturbate. Il podere si trova in una zona isolata e non presidiata. Il custode, infatti, s’è accorto del furto solo l’altro ieri mattina, dopo una ventina di giorni di assenza. Ha chiamato la polizia che ha inviato sul posto una volante. Gli agenti hanno raccolto la denuncia ed effettuato un accurato sopralluogo. In zona non ci sono telecamere per cui la masnada criminale non sarà facilmente identificata. Un colpo senz’altro su commissione. Sono andati a colpo sicuro, sapendo esattamente quello che avrebbero trovato. Non a caso sono arrivati sul posto perfettamente organizzati.

Il valore delle arnie è notevole se si considera che all’interno c’erano altrettanti alveari. Un bottino davvero prezioso dal momento che le api stanno correndo il rischio di estinzione in tutto il mondo, a causa dell’inquinamento ambientale. (gol)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La festa in centro a Mantova per lo scudetto del Milan

La guida allo shopping del Gruppo Gedi