Paese in lutto per il maestro Arnaldo

Arnaldo Ghidini

 Si è spento, dopo breve malattia, all'ospedale “Montecchi”  il maestro Arnaldo Ghidini che ha insegnato a numerose generazioni di alunni

SUZZARA. Mondo della scuola in lutto. Si è spento, dopo breve malattia, all'ospedale “Montecchi” dov’era ricoverato da qualche giorno per l'aggravarsi delle sue condizioni, il maestro Arnaldo Ghidini. Aveva 78 anni.

I funerali si svolgeranno la mattina del 31 dicembre alle 10, partendo dalla camera ardente allestita nel nosocomio suzzarese per la chiesa della Sacra Famiglia. Dopo la messa, la salma verrà sepolta nel cimitero, sempre a Suzzara.

Il maestro Arnaldo Ghidini ha insegnato per 40 anni a numerose generazioni di Corsico (Milano), poi a Viadana ed a Suzzara. Era andato in pensione nel 1991.

Per tre anni ha diretto la colonia montana di Berceto (Parma), insieme alla moglie Bruna. È stato un’esponente di spicco della politica suzzarese, avendo rappresentato la Democrazia Cristiana. «Chissà ora a chi insegnerà – ha detto la figlia Lisa – È una frase che ho sentito da un'amica che è venuta a fare visita a mio padre che mi è piaciuta molto».

Il maestro Arnaldo Ghidini lascia nel dolore la moglie Bruna, i figli Lia, Lisa, Luca con Macu. Gli adorati nipoti Alice, Azzurra e Gabriele, la sorella Luciana con Massimo, i cognati, le cognate con le rispettive famiglie. (m.p.)

Video del giorno

Mantova-Renate, soddisfatto mister Lauro: "Buona prova dei miei"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi