Associazione italo-cinese. Pastacci è presidente

“Itailu” nata lo scorso agosto per favorire gli interscambi economici e culturali. «Potenzialità enormi. Ma per governare un processo occorre conoscerlo»