Da Casaloldo agli Usa con il business della barba 

Davide Azzini

La storia di Davide Azzini: la passione per il surf lo ha portato in California. Ora con la “Don Juan Pomade” ha creato un marchio che vende in tutta America

CASALOLDO. Da assistente elettricista del padre Renato a Casaloldo, Davide Azzini diventa un grande businessman negli Usa, con sede a Miami, attraverso una pomata per barba e capelli, la “Don Juan Pomade”.

Dal Mantovano agli Usa con il business della barba

È il gennaio del 1998 e Davide Azzini a soli 24 anni decide di partire perché fare il lavoro del padre non è ciò che vuole. Intraprendente, carismatico e curioso, parte e attraversa l’oceano. Da Casaloldo a San Diego, attirato da quello che in quegli anni si vedeva alla televisione: «Il surf e le bionde», spiega Davide sorridendo. In questi giorni è in Italia, a fianco del grande amico del compianto papà, Sergio Frizzi sindaco di Casaloldo.

La sua grande passione sportiva è sempre stata il surf e in quegli anni le onde del mar Tirreno a Forte dei Marmi, dove andava a surfare, non gli davano l’adrenalina che voleva: l’ha trovata a Ocean Beach, California.
Al suo arrivo a San Diego Davide si adegua a qualsiasi tipo di lavoro pur di riuscire a stare, appena possibile, sulla cresta all’onda fin dalle prime ore dell’alba. E così inizia a fare il giardiniere e contemporaneamente studia per perfezionare il suo inglese. Dopo il diploma in Italia all’Itis Fermi di Mantova, in California si iscrive al City College dove si diploma in business, in inglese e spagnolo. Continua a fare surf anche in Messico, diventando guida turistica. Fa il barista, lavorando in un lussuoso ristorante italiano davanti al mare, “Enoteca il Fornaio”. Ottiene la cittadinanza messicana nel suo primo matrimonio, ma si risposa 5 anni fa con Dina che conosce a San Diego: ora ha una bimba, Dahlia, di 3 anni.

Instancabile, mai fermo, Davide fa altri lavori: vende dvd, videogiochi, magliette in società con l’amico Mario Rosa di Castel Goffredo e residente a San Diego. Insieme i due soci, con l’amico grafico Claudio Favalli che li segue da Casaloldo, si lanciano in un altro settore nuovo che li fa decollare, complice la moda. Davide e Mario elaborano prodotti per capelli e barba, la pomata “Don Juan Pomade”. Una pomata in versione italiana realizzata con sali minerali multivitaminici importati da Israele, e un olio organico segreto, lavabile con l’acqua.

Davide spiega che «si tratta di un prodotto innovativo e unico che ha spinto una multinazionale americana ad offrirci due milioni di dollari per averne l’esclusiva mondiale. Considerata l’offerta ricevuta e rifiutata, ora stiamo investendo tempo e denaro in marketing sui social, che per noi sono fondamentali. Abbiamo sul mercato tre tipi di pomate ed ogni 3/4mesi ne esce una quarta in edizione limitata, che va a ruba. Abbiamo l’esclusiva per le barberie più famose in America come la “Gallo de Oro” in Cile, “La Onda” in Messico, la “Lumberjackcare” in Colombia”.

Ora siamo anche in Asia. In Italia siamo in cerca di un importatore che possa darci una copertura su tutta l’Europa senza preoccuparsi dei distributori. La pomata è pubblicizzata, soprattutto sui social da personaggi molto famosi; basta visitare Instagram per farsene un’idea».

La guida allo shopping del Gruppo Gedi