In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

In campo la lista “salvagente”?

Villimpenta. Contatti fra civici per evitare l’eventuale annullamento del voto

1 minuto di lettura

VILLIMPENTA. La voce circola da qualche settimana. Oltre alla lista capeggiata dal candidato sindaco Fabrizio Avanzini e che ha già individuato i componenti della futura formazione in modo paritario fra donne e uomini, ci sarebbe un’altra formazione pronta a scendere in campo. Non si tratterebbe però dell’amministrazione decaduta dopo le dimissioni del sindaco Simone Zaghini, sfiduciato dai suoi, le tensioni interne alle componenti di centrodestra farebbero sì che spinte e controspinte vengano annullate fra di loro.

A pensare di presentare una formazione sarebbe invece un gruppo di cittadini preoccupati del possibile ritorno del commissario comunale. Nel caso di una sola lista, infatti, si dovrebbe raggiungere il quorum (50% degli elettori che si presentino al voto). Il recente caso di castel d’Ario dove l’unica lista rimasta in campo dopo la bocciatura della Prefettura delle altre formazioni per vizi formali non è riuscita a superare questo sbarramento, è ancora fresca.

Un gruppo di cittadini starebbe dunque valutando una possibile discesa in campo per salvare l’esito del risultato elettorale nel caso si presenti una unica lista. Un tentativo del tutto civico di restare all’interno dei meccanismi democratici scongiurando l’ipotesi di un prolungamento del commissariamento del Comune.(fr.r.)

I commenti dei lettori