Studentessa sfregiata dall’ex davanti alla scuola

L'ospedale di Pieve di Coriano

Caccia al giovane che è sceso dall’auto e ha aggredito la 19enne con un coltello. Lei ha lesioni permanenti

OSTIGLIA. Lei esce da scuola, dopo le prove pomeridiane di una rappresentazione teatrale. Lui l’aspetta fuori, in auto. Quando le vede, allegra, con due amiche, scende e va verso il gruppetto. Due fendenti, dall’orecchio al collo fino alla guancia. Lei a terra, sanguinante, non immagina ancora che quei segni non se ne andranno.

I segni di una violenza assurda, senza giustificazione. Lui è in fuga. I carabinieri stanno battendo le strade della campagna per braccarlo. Un copione visto troppe volte, ormai, a cui è impossibile abituarsi. Un giovane uomo che non si rassegna alla fine di una storia non decisa da lui. Uno che non vuol essere un ex, ma un padrone. Stavoltaè successo ad Ostiglia, davanti alla scuola Greggiati.

Lei ha 18 anni ma frequenta ancora il primo anno. Originaria del Marocco, è rimasta indietro ma si impegna al massimo. Ha avuto una storia con il giovane connazionale, di 22 anni, che vive a San Benedetto. Una storia bella, che è finita. Come succede tante volte, a tutte le età. A questa poi, è la norma. Non per lui. Oggi pomeriggio, giovedì 4 maggio, alle tre si apposta in auto davanti al Greggiati. Sa che lei a quell’ora esce dalle prove. E’ con due amiche, ma, evidentemente, non rappresentano un ostacolo al proposito criminale. La ferisce e poi fugge. I carabinieri in queste ore, coodinati dal magistrato, stanno ascoltando la ragazza e le amiche per ricostruire la sequenza dell’aggressione. Resta da capire se abbia usato il coltello durante una lite o se l’abbia colpita subito.

Poco importa. La ragazza è stata portata d’urgenza all’ospedale di Pieve di Coriano, dove è stata valutata una prognosi di 42 giorni. Lesioni gravissime, in gergo tecnico. Quei tagli le lasceranno cicatrici molto difficili da rimarginare. In queste ore è caccia all’uomo. Identificato subito dopo l’aggressione, le pattuglie dei carabinieri lo stanno cercando in tutta la zona. Anche i genitori del giovane sono molto preoccupati della sua reazione, imprevedibile.(r.c.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giordania, cede la fune e un serbatoio di cloro cade sulla nave: la nuvola tossica uccide 10 persone

La guida allo shopping del Gruppo Gedi