No Tav, bocciato il ricorso: «Ma la lotta andrà avanti»

Il Tar del Lazio rigetta la richiesta di 60 ricorrenti per la tratta Brescia-Verona. Annunciati l’appello al Consiglio di Stato e alla Corte di Giustizia europea