In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Nuovo gioco alla Casa del Sole Inaugurata l’altalena inclusiva

CURTATONE. Il parco giochi della Casa del Sole si arricchisce di un’innovativa altalena inclusiva, che permetterà anche ai bambini in carrozzina di provare l’ebbrezza di dondolarsi all’ombra di un...

1 minuto di lettura
CURTATONE. Il parco giochi della Casa del Sole si arricchisce di un’innovativa altalena inclusiva, che permetterà anche ai bambini in carrozzina di provare l’ebbrezza di dondolarsi all’ombra di un grande albero.

La nuova giostrina, donata dall’Abeo, con il sostegno dell’Ama e del comitato di quartiere Rabin, è stata inaugurata ieri mattina con una gioiosa cerimonia che ha visto protagonisti i piccoli ospiti della struttura, felici per il dono. L’altalena, realizzata in Italia da un’azienda specializzata, ha un costo di circa 4mila euro ed è stata acquistata grazie ad una raccolta fondi durata oltre un anno.

La struttura, dotata di sistemi di sicurezza, pedana antichoc e carrozzella oscillante, farà divertire più di sessanta ragazzini che frequentano l’istituto di San Silvestro.

«Da sempre la nostra associazione è al fianco dei bambini malati e disabili – ha commentato la vicepresidente di Abeo Patrizia Bonesi –. Poter regalare a tutti loro occasioni di gioco e spensieratezza è una grande soddisfazione per tutti noi, che ci ripaga degli sforzi fatti».

Ringraziando i volontari che hanno partecipato numerosi alla raccolta fondi, la presidente della Casa del Sole Elvira Sanguanini ha sottolineato il valore terapeutico del gioco. Al taglio del nastro hanno partecipato, tra gli altri, il presidente di Abeo Vanni Corghi, l’assessore del Comune di Mantova Nicola Martinelli, il direttore di Ama Riccardo Gorzoni, Tonino Lui e Livia Rossi del comitato Rabin. (r.l.)

I commenti dei lettori