Positivo ai test di alcol e droga: neopatentato finisce nei guai

Fermato all'alba durante il fine settimana.Durante i controlli saltano fuori anche  cinque grammi di marijuana

MANTOVA. La polizia  con l’inizio dell'estate  ha intensificato i controlli sulle strade nelle serate del weekend. In azione le pattuglie della Stradale, sia del comando di Mantova che di  Ostiglia. A fare gli appostamenti ci sono anche agenti in borghese con auto comuni.  A finire nei guai, alle 4 di domenica 23 luglio, è stato un ragazzo di 21 anni che ha da poco preso la patente e che guidava la Peugeot 206 della madre. Fermato lungo la Sp10, nel territorio di Mantova, è risultato positivo all’alcoltest. L’etiloetro ha evidenziato un tasso alcolemico tra i 0,59 e i 0,64 grammi per litro. La multa di 709 euro gli è stata anche aumentata di un terzo perché neopatentato. Non solo: ha perso anche venti punti, e dovrà tornare alla Motorizzazione per la revisione della licenza di guida che nel frattempo gli è stata ritirata e che in seguito gli verrà sospesa per un periodo che varia da quattro agli otto mesi. Ma non è finita: durante i controlli sono stati trovati poco più di cinque grammi di marijuana: lui steso gli ha consegnati agli agenti che si erano insospettiti. Portato all’ospedale per i test tossicologici, il ragazzo – da primi riscontri – è risultato positivo agli stupefacenti.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Italian Tech Week 2022, a Torino le idee che migliorano il futuro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi