Pronto soccorso di Pieve, scatta l’emergenza medici

In due hanno lasciato l’ospedale per andare a lavorare in una struttura privata. Un solo dottore per coprire quasi tutti i turni. S’allungano i tempi di attesa