Il pentito: «Un cadavere seppellito in un cantiere tra Mantova e Reggio»

In aula durante il processo Aemilia parla di un delitto avvenuto tra il 2004 e 2008. «E seguivamo uno che faceva jogging»