Il giorno di Arti e Mestieri: ecco la festa del merito

Al cinema Dante la cerimonia di premiazione di trentasei allievi. La scuola ha celebrato così i suoi centoquarant’anni di storia: tutti i nomi

SUZZARA. Si è svolta al cinema Dante di Suzzara la tradizionale cerimonia “Premiare oggi la professionalità di domani” organizzata dalla Fondazione Scuola di Arti e Mestieri. Sono stati consegnati i premi al merito per un valore complessivo di 14.750 euro. In tutto, hanno ricevuto il riconoscimento trentasei allievi che si sono particolarmente distinti lo scorso anno, sia per i risultati ottenuti che per il loro impegno e comportamento; trentuno sono gli alunni dei corsi di qualifica e diploma professionale della scuola, che conta quattro diversi corsi di studio, operatore meccanico, elettrico, amministrativo e ristorazione.

A questi si sono aggiunti due giovani allievi della scuola comunale di musica e tre allievi dei corsi serali di specializzazione per adulti. Questi i nomi: Alex Aleotti e Davide Melli (tecnici per la conduzione e manutenzione di impianti automatizzati); Arash Jot Singh Aujla, Matteo Consolini, Simone Marchi, Simone Ruzzon, Karandeep Singh, Zidane Tazwar A. (operatori meccanico); Elia Azzoni, Mirko Bernini, Lorenzo Bottura, Abdul Q. Malik, Reham Mazhar (operatori elettrici); Marika Binacchi, Khansaa Khalid (tecnica di servizi di impresa); Stefania Cavulla, Giulia Lesti (tecnici di cucina); Giada Crescimbini, Sefora Galbera, Dafne Iaconantonio, Andrea Rodella (operatore della ristorazione); Chiara Flisi, Lorena Leonardi, Diego Raffaldoni, Pavandeep Sat, Mabel Soldi, Maria Toumi, Francesko Sokoli (operatori amministrativi segretariale); Antonio Esposito, Carlos Terry Baez, Antonio Vacca (tecnico elettrico). Gli allievi della scuola di musica premiati sono: Francesco Ponti (pianoforte) e Bianca Mazzali (canto moderno).


Ecco invece i premiati dei corsi serali: Moninder Kaur (contabilità generale informatizzata), Lakhbir Singh, Mamindev Singh (saldatura tig e mag). Nel corso della mattinata è stato proiettato un docufilm dal titolo "Arti e Mestieri 140 anni di scuola", che ha riproposto, attraverso il racconto appassionato di persone che hanno vissuto intensamente la scuola di Arti e Mestieri, la storia di una istituzione che ha seguito e supportato l'industrializzazione del territorio ed ha fornito, a migliaia di persone, gli strumenti adeguati per affrontare un futuro lavorativo. Il presidente della Fondazione Arti e Mestieri, Giovanni Marani, e il sindaco di Suzzara Ivan Ongari hanno premiato Antonio Magnani, che per diversi anni è stato il segretario della scuola.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi