Un giornalista mantovano testimonial della Costituzione

Fabrizio Binacchi è stato scelto tra i cittadini italiani del mondo della cultura e della comunicazione nati il 27 dicembre 1947

MANTOVA. Il giornalista mantovano Fabrizio Binacchi, direttore della sede Rai per l’Emilia-Romagna e già redattore della Gazzetta di Mantova, sarà testimonial della Costituzione italiana nel giorno del compleanno della Carta fondamentale dello Stato. La cerimonia il 27 dicembre alle 17 al Senato a Roma con il presidente Pietro Grasso.

Binacchi è stato scelto tra i cittadini italiani del mondo della cultura, dell’arte, dello sport e della comunicazione che compiono gli anni nello stesso giorno in cui è stata firmata e promulgata la Carta a Palazzo Giustiniani, il 27 dicembre 1947. Tutti i testimonial hanno letto alcuni articoli della Costituzione per un video dal titolo “Di sani principi” che andrà a comporre una mostra sull’anniversario della Carta, che sarà visitabile in questi giorni al Senato.


A Binacchi sono stati assegnati gli articoli 8 (libertà religiosa), 10 (stranieri) e 21 (libertà di espressione). Tra i protagonisti anche Walter Barberis, presidente della casa editrice Einaudi; Novella Calligaris, prima campionessa olimpica italiana di nuoto e Massimo Cirri, conduttore di "Caterpillar".

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La festa in centro a Mantova per lo scudetto del Milan

La guida allo shopping del Gruppo Gedi